Forconi a Villa S. Giovanni: arriva la polizia in tenuta anti-sommossa

Redazione

Economia – E ti pareva. Il governo italiano non tollera critiche, come dimostra il caso della furiosa reazione  di monti alle parole del leader di confindustria, giorgio squinzi, che ha parlato di una macelleria sociale causta dai provvedimenti dell'esecutivo.

E ti pareva. Il governo italiano non tollera critiche, come dimostra il caso della furiosa reazione  di Monti alle parole del leader di Confindustria, Giorgio Squinzi, che ha parlato di una macelleria sociale causta dai provvedimenti dell'esecutivo.

E non tollera proteste. Sta succedendo in questi momenti a Villa San Giovanni,  dove il Movimento dei Forconi continua il suo presidio per di no alla politica sanguisuga del governo. La tensione è alta. Il traffico scorre lento all'ombra dello Stretto ed è appena arrivata la polizia in tenuta anti-sommossa. Ci risiamo.  Siciliani ridotti alla fame, trattati come terroristi e non è la prima volta. Ricordate che è stato loro impedito di partecipare alle commemorazioni di Giovanni Falcone per motivi di ordine pubblico?

L'unica nota positiva, è che a quanto pare, il questore di Reggio Calabria, si sarebbe impegnato a convocare i media nazionali, che come al solito fanno gli gnorri, dinnanzi alle sacrosante proteste che arrivano dal Sud Italia. Vi terremo aggiornati.

Forconi, Padre Giuseppe Di Rosa sul silenzio dei media nazionali: “Cui prodest?”

Forconi o terroristi? That’s the question…

Forconi, scontri ieri a Villa San Giovanni. Intanto Ferro lancia un appello a Grillo

Commenti  

Cronaca 

Politica 

Economia 

Formazione e lavoro 

Cultura e spettacoli 

Sport